Il maggiore portale italiano sulle tematiche di Chernobyl e del nucleare

Progetto Humus

Uno dei primi (anno di nascita: 1998) ed innovativi interventi di cooperazione internazionale a favore delle vittime di Chernobyl che ha dato vita, il 29 marzo 2003, all'omonimo portale web diventato, progressivamente, una delle maggiori fonti di riferimento sulla tragedia di Chernobyl e sul nucleare. Il Progetto Humus è un progetto sulla gestione del rischio nel campo alimentare e della radioprotezione per permettere la migliore qualità di vita possibile alle popolazioni residenti in territorio contaminato.

Fatti e misfatti nucleari
Fatti e misfatti nucleari
Fatti e misfatti nuclearidal 1896 ad oggi
Progetto Oltre Radinka
Progetto Oltre Radinka
Progetto Oltre RadinkaQuarto anno di impegno
L’impegno per Chernobyl
L’impegno per Chernobyl
L’impegno per Chernobylil Servizio de Le Iene
1986 anno del disastro; era il 26 aprile alle ore 1.23 locali
200000 le vittime di Cernobyl, compresi i danni (cancri, leucemie, sindromi immunodepressive)
11000 casi di cancro alla tiroide riguardanti i bambini di Cernobyl
300 anni per la restituzione dei terreni alla situazione originaria

Il blog di Progetto Humus

Ultime notizie dalla redazione

A Fukushima non c’è più spazio per l’acqua radioattiva

Dall'onda dello tsunami, tonnellate di acqua si riversarono nella centrale...

Leggi l'articolo

L’Artico minacciato da una centrale nucleare galleggiante

Gli scettici la chiamano “Chernobyl galleggiante”, una centrale nucleare galleggiante...

Leggi l'articolo