CHERNOBYL E’ ORA!

Il 13 aprile 2019 il professore Yuri Bandazhevsky, il maggiore esperto mondiale delle conseguenze dell’incidente nucleare di Chernobyl, parteciperà all’assemblea di Mondo in cammino per parlare, a 33 anni di distanza, dell’attuale situazione locale e mondiale. L’assemblea è aperta al pubblico. Per motivi organizzativi fare presente la propria partecipazione a: info@mondoincammino.org.

Come ogni anno, anche quest’anno, bisogna – senza avere paura di annoiare e contro tutte le teorie minimalisti e i sogghigni di chi ci considera catastrofisti – continuare a parlare dell’incidente di Chernobyl. Dalla sua posizione privilegiata (ahimè!), il professore Bandazhevsky ci parlerà della trasmissione genetica del danno di Chernobyl nella “seconda generazione dei bambini di Chernobyl”, dell’incremento delle patologie, dell’effetto nefasto dell’omocisteina che nelle zone contaminate sta causando un lento e implacabile genocidio locale, delle ossa dei bambini che inzuppate di stronzio sembrano quelle di una persona ultrasettantenne.

In pratica di un presente che, se non saremo in grado di prevenire in qualche modo, sarà il domani delle nostre future generazioni.

Anche diversi scienziati ucraini in un recente convegno (fine febbraio 2019), che si è tenuto a Kiev, hanno affermato: “E’ ancora presto per considerare risolti o non attuali i problemi medici e sociali causati dal disastro di Chernobyl”.

Il professore Bandazhevky sarà accompagnato dalla dr.ssa Natalia Dubova, esperta di raccomandazioni alimentari per le popolazioni che vivono nei territori interessati dal fallout di Chernobyl.

L’ASSEMBLEA/INCONTRO SI TERRÀ A CARMAGNOLA (TO) IL 13 APRILE 2019 ALLE ORE 14,30 PRESSO LA SALA MEETING DELL’ALBERGO SAN MARCO, IN VIA SAN FRANCESCO DI SALES 18.

Scrivere a info@mondoincammino.org per annunciare la propria partecipazione. Grazie.

Condividi sui social!

Comments

  1. Salve, avete p er caso una registrazione di questo evento?

    1. No, purtroppo! Mi rincresce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *