Gli artisti e Chernobyl

Le Zone: Viaggio Fotografico

“Zona” è il nome del territorio, a cavallo fra la Bielorussia e l’Ucraina, “escluso”, in seguito alla contaminazione dell’incidente di Chernobyl, da ogni attività e da ogni relazione umana e sociale. Grande come l’Olanda, circondata da filo spinato, è il regno della desolazione in cui vagano gli animali selvatici, in cui il segno della presenza umana viene inghiottito dall’abbraccio rigoglioso e radioattivo della natura circostante. Triste vittoria della natura e severo monito per l’uomo. Le fotografie di Blinov e Klyashchuk testimoniano questa realtà.

LA FOTOGALLERY DI BLINOV (Un click sulle immagini per poterle ingrandire)

LA FOTOGALLERY DI KLYASHCHUK (un click sulle immagini per poterle ingrandire)

1. La Zona a Bragin 2. La Zona a Narovlia 3. Buon viaggio tra Bielorussia e Ucraina 4. Casa nella zona di Mogilov
5. Il villaggio di Chernobyl 6. Recinzione di 10Km. Scuola abbandonata
9. Gli abitanti di un villaggio contaminato 10. Villaggio abbandonato – Reg. Mogilov 11. Madre nel villaggio vuoto di Savichi-Gomel 12. Villaggio abbandonato – Reg. Gomel
13. Villaggio vuoto di Spirishgye-Gomel 14. Casa abbandonata 15. Scuola evacuata 16. Casa abbandonata
17. Cascina abbandonata – Reg. di Gomel 18. Casa abbandonata a Spirishgye 19. Un vecchio nel villaggio di Savichi 20. Palazzo abbandonato
21. Una festa nelle zone contaminate 22. Casa abbandonata 23. Villaggio abbandonato – Zona di Gomel 24. La vita nel villaggio di Savichi
Maria continua a vivere nel villaggio vuoto di Pirki  27. Il ritorno al villaggio abbandonato 28. Bagno nei dintorni di Bragin
29. Bagno nel fiume Braginka

:. INDICE – GLI ARTISTI E CHERNOBYL