La contaminazione di Chernobyl: Le Tabelle stato per stato

L’analisi nel tempo e per regioni di appartenenza di diversi campioni e materiali, ha dimostrato come il fall out radioattivo, in seguito all’incidente nucleare di Chernobyl del 26.04.1986, abbia avuto ripercussioni su ampia scala sia in longitudine che in latitudine.
Qui di seguito, grazie all’autorizzazione degli autori, vengono riproposte, riordinate, ed in parte tradotte, le tabelle presenti sul sito Davistownmuseum.org nella sezione “Chernobyl Plume: country by country summary”.
Gli stati sono elencati in ordine alfabetico inglese.

Traduzioni a cura di Massimo Bonfatti

GRUPPO STATO FILE 1 FILE 2
A-G Austria
Bangladesh
Mar Nero (Black sea)
Bulgaria
Canada
Rep.Ceca (Czecho Rep.)
Danimarca (Denmark)
Estonia
Finlandia (Finland)
Francia (France)
Germania (Germany)
Grecia (Greece)
Groenlandia (Greenland)

450Kb.

157Kb.
I-R Italia (Italia)
Giappone (Japan)
Principato di Monaco
Paesi Bassi (Netherlands)
Norvegia (Norway)
Polonia (Poland)
Portogallo (Portugal)
Romania
Russia & Ex Urss

254Kb.

145Kb.
S-U Scozia (Scotland)
Spagna (Spain)
Svezia (Sweden)
Svizzera (Switzerland)
Turchia (Turkey)
Gran Bretagna e Irlanda (United Kingdom and Ireland)
Ex Yugoslavia
Stati Uniti (U.S.A.)

242Kb.

203Kb.

.: TORNA A: INDICE MAPPE