Chernobyl & Nuke free


EN
 
PY
 
:. TORNA ALLA HOME
SEGUICI SU...

 

CHERNOBYL: L'INCIDENTE E POI...

Affrontare l'incidente di Chernobyl e tutto ciò che ne è derivato, vuol dire anche capire "tecnicamente" quanto è avvenuto quella famosa notte del 26 aprile 1986 e nelle ore successive. L'impatto visivo aiuta a contestualizzare l'incidente; i grafici ed i disegni a capire come l'incidente di un "edificio" sia diventato l'incidente di tante nazioni e di milioni di persone e di quanto l'emergenza non sia stata confinata alla primavera del 1986, ma continui ad accompagnare il nostro presente e a marcare il prossimo futuro.
Un primo passo "virtuale" per accompagnarci progressivamente nelle "realtà" di Chernobyl.

Nella Sezione:

Clicca sulle descrizioni per accedere alle simulazioni dell'incidente

L'ANALISI TECNICA DELL'INCIDENTE
Immagini in sequenza con spiegazioni dettagliate dall'inizio dell'emergenza all'esplosione del reattore
LA DISTRUZIONE DEL REATTORE
L’esplosione, avvenuta nella notte del 26 Aprile 1986 al reattore n.4 della Centrale Nucleare di Chernobyl, causò la distruzione, oltre del reattore, stesso anche delle unità di refrigerazione passiva, della sala macchine e di altri edifici.
VIDEO E SIMULAZIONI GRAFICHE
L'animazione dell'incidente, la diffusione, deposizione e concentrazione del Cesio e l'espansione della nube radioattiva
I DISEGNI DELL'INCIDENTE
Gli schemi del reattore prima e dopo l'incidente, il sarcofago e le sue criticità
CHERNOBYL OGGI
In questa sezione una breve recensione delle attuali condizioni della Società Statale della Centrale Nucleare di Chernobyl (SSE ChNPP) e la descrizione dei lavori svolti dal personale attualmente attivo sul sito.
IL NUOVO SARCOFAGO DI CHERNOBYL
Motivi della sua realizzazione, funzioni e sistemazione
10 COSE DA SAPERE SUL NUOVO SARCOFAGO DI CHERNOBYL
Curiosità che rendono unica l'intera struttura realizzata sopra il vecchio sarcofago, nell'ambito del progetto NSC