CHERNOBYL & NUCLEAR PORTAL


EN
 
PY
 
:. TORNA ALLA HOME

 

LA BIELORUSSIA: DATI GENERALI

Piccolo Vademecum per i viaggi in Bielorussia

Superficie: 207.600 Km2
Popolazione: 10.260.000
Densità: 49 Abitanti/Km2
Confini: RUSSIA (Nord Est – Est), UCRAINA (Sud), POLONIA, LITUANIA (Ovest), LETTONIA (Nord Ovest).
Fiumi Principali: DNEPR 2.201 Km.(compreso tratto Russo e Ucraino), DVINA OCCIDENTALE 1.020 Km. (compreso tratto Russo e Lettone), NEMAN 937 Km. (compreso tratto Lituano e Russo), PRIPJAT 779 Km. (compreso tratto Ucraino), BEREZINA 585 Km. (completamente Bielorusso).
Monti Prinicipali: Gora Dzerzienskaja
Laghi: Ozero Vilija 100 Km2
Clima: Continentale
 
Fuso Orario: + 1 GTM
Capitale: Minsk
Aeroporto Internazionale: Minsk 2
Sigla automobilistica BY
Governo: Repubblica Presidenziale
Lingua: Russo/Bielorusso
Gruppi Etnici: 80% Bielorussi, 12% Polacchi, 8% Altri
Religione: Cristiano ortodossa orientale (80%), Cattolica romana, Protestante, Ebraica, Musulmana (20%)
Moneta: Rublo bielorusso
Moneta straniera circolante: Euro e $ Usa (preferibili i tagli di recente emissione e una quota di tagli piccoli)
Carte di Credito: Visa, MasterCard
Pil in $ Usa: per abitante 6.360
Stipendi medi: operaio 30 $ Usa/mese
dirigente 100-150 $ Usa/mese
Voltaggio elettrico: 220 V.
Viabilità: Rete stradale ordinaria 49.305 Km
Rete ferroviaria 5.567 Km

Cinture di Sicurezza Obbligatorie

Limiti di velocità Città: 60Km./h
Limiti di velocità Strade extraurbane: 70/110Km./h
Orari attività: Banche: 09.00 - 17.00 (lu-ve)
Poste: 09.00 - 17.00 (lu-ve) - talvolta permettono di navigare in Internet
Negozi: 09.00 - 21.00 (lu-sa)
I negozi di alimentari "Magasin" sono di solito aperti anche alla domenica
 
Documenti per ingresso: Invito + passaporto con visto (vedi sito internet ambasciata italiana minsk)
Formalità valutarie: Dichiarazione doganale della valuta posseduta, in entrata ed in uscita, solo se > 500 $ USA
Documenti per uscita: Conservare la dichiarazione valutaria d'entrata e la ricevuta dell'albergo (può essere richiesta).
Dichiarazione doganale: Se si superano i quantitativi ammessi, cioè una scatola di caviale e 1,5 litri di liquore, le icone devono essere certificate da autorizzazioni ministeriali.
 
Prefissi telefonici: Dall' Italia 00375 + Prefisso + utenza
Per l'Italia 8 10 39 + Prefisso + utenza
In Bielorussia - 8 + prefisso + utenza oppure - 2 + prefisso + utenza
Telefonia: I cellulari GSM abilitati in invio e ricezione sono attivi in gran parte del territorio.

Temperature:

Mesi Temp. Media MIN Temp. Media MAX
Gennaio -11 -4
Febbraio -10 -1
Marzo -6 +2
Aprile +1 +10
Maggio +7 +18
Giugno +11 +22
Luglio +13 +23
Agosto +12 +22
Settembre +8 +17
Ottobre +3 +9
Novembre -2 +2
Dicembre -7 -2

 

Veduta centro di Minsk Villaggio rurale

Recapiti Utili:

AMBASCIATA ITALIANA:
Ulytza Rakovskaya 16b
220004 MINSK
Tel.: + 375-17-220.29.69
Fax: + 375-17-201.30.37
e-mail: archivio.minsk@esteri.it
WEB: http://www.italian-embassy.org.ae/ambasciata_minsk

AMBASCIATA BIELORUSSA - ROMA:
TEL. 06/82081441
FAX: 82002309
WEB: www.belembassy.it

Ricettività:

ALBERGHI:
Vige la doppia tariffa: Una per i cittadini bielorussi, una per gli stranieri, superiore di almeno 5 volte. Negli alberghi per turisti l'igene è sufficiente; negli altri è insufficiente. L'acqua calda non è sempre presente. Portare sempre con sè il tagliando dell'albergo (può essere richiesto).
CONSIGLI:
Munirsi di un asciugamano, di un flaconcino di amuchina e di salviettine umidificate.

Situazione Sanitaria:
Numero unico nazionale per chiamate di soccorso: 03
Il livello delle infrastrutture sanitarie non è sempre sufficiente, vi è una grande carenza di farmaci di uso comune. Procurarsi i farmaci individuali e provvedere personalmente, se ritenuti necessari, a dotarsi di antibiotici, antidolorifici, antiinfiammatori. Utili possono essere dei regolatori e disinfettanti intestinali e materiale da medicazione.

Sicurezza:
Buona in tutto il paese.
Evitare inutili ostentazioni e non lasciare oggetti incustoditi. Prestare attenzione al giro di prostituzione in alcuni alberghi e all'accattonaggio in prossimità degli alberghi stessi, ristoranti ed edifici di culto.

Alimentazione:
Le verdure scarseggiano. Le più diffuse sono: cavoli, cetrioli, carote, piselli. Il regine alimentare è indirizzato verso i seguenti alimenti: pollo, maiale (compresi insaccati), carne di vitello, pesce (aringhe, trote, salmonidi, caviale, storione), uova e funghi. Le bevande più comuni e diffuse sono: the, vodka e birra. Il condimento più utilizzato è la "smetana" (panna acida, peraltro buona). Sono consigliabili i caffè, l'acqua minerale ed il vino locale.

Ospitalità:
L'accoglienze è squisita. E' usanza girare senza scarpe se si è invitati in casa.
I convivi prevedono diversi brindisi a base di vodka: I brindisi sono preceduti da una dedica pubblica che si ascolta in silenzio. Il proponente o l'invitato al brindisi parla in piedi. Per far fronte alla vodka è opportuno tamponarla subito con l'introduzione di cibo o con sorsi di succo.

I riti più comuni per l'ospite sono:
L’accoglienza con pane e sale (l’offerta di pane e sale qualifica l’ospitalita’)
Il minuto di silenzio prima del congedo dell'ospite (ognuno dei presenti formula, personalmente, auguri di buon viaggio per l’ospite)
"Il bicchiere della staffa": Si accomiata l'ospite, lo si accompagna per un certo tragitto, si fa una sosta e l'ennesimo brindisi.

Nella stessa giornata ogni nuovo incontro è innaffiato da vodka e accompagnato da cibi.

Note conclusive:
In Bielorussia i ritmi sono cadenzati dai capricci della burocrazia e dalle attese: è necessario avere buone capacità di adattamento e munirsi di pazienza. In caso di soggiorni individuali è fondamentale la scelta di un autista ed un interprete fidati. In caso di soggiorni collettivi è buona norma fare riferimento costante al capo delegazione.

.: TORNA A INDICE BIELORUSSIA "ATLAS E INFO"


NEWS DALL'EST EUROPEO