Un caso emblematico

Nell’ultima missione in Ucraina il dottor Bandazhevsky mi ha consegnato una lettera. È la lettera di una dottoressa dell’ospedale di Ivankov, indirizzata al proprio Direttore Sanitario per chiedere aiuto per le cure della propria figlia. Si tratta di una madre che umilia la propria dignità umana per chiedere aiuto economico al proprio “capo”, dopo avere già sofferto precedentemente per la morte …