CHERNOBYL & NUCLEAR PORTAL


EN
 
PY
 
    Humus Menu:
SEGUICI SU...

5 PER MILLE A ProgettoHumus [info] TESSERAMENTO 2015 [info]

PRIMA PAGINA


::.16/06/15 BIELORUSSIA
INCENDI E RI-FALLOUT NELLE ZONE DI CHERNOBYL

A causa del clima particolarmente secco diversi incendi si sono sviluppati in Bielorussia nella regione di Gomel: questa regione, già nei giorni scorsi, era stata classificata dalle autorità bielorusse ad alto rischio di incendio (livello 5). Nella scorsa settimana sono sati registrati ben 67 incendi, di cui uno dei più grandi ha avuto luogo nella pianura alluvionale del fiume Dnepr nel territorio di Rechitsa e ha interessato una superficie di 6,5 ettari [SEGUE]


::.MONDO IN CAMMINO PRODUCTION
BEHIND THE URALS

Il primo film prodotto da Mondo in Cammino: la storia del più grave incidente nucleare dell'era moderna, 20 volte peggiore di Chernobyl e tenuto nascosto ai tempi dell'Unione Sovietica. Un monito per il futuro di Fukushima.
Disponibile per proiezioni pubbliche! [SEGUE-TUTTE LE INFO]


::.11/05/15 DOPO IL "FUOCO RADIOATTIVO"
GLI IMPEGNI E UN "MA". L'appello Massimo Bonfatti

Subito, quando ho avuto notizia dell’incendio scoppiato nella zona di esclusione di Chernobyl (versante ucraino), ho voluto come al solito vederci chiaro. Non succede mai, infatti che – quando ci sono avvenimenti che riguardano il nucleare - si affianchi la chiarezza e la verità. La storia ce lo ha insegnato chiaramente. La solita minimizzazione  della lobby nucleare, più potente dei governi perché essa stessa è governo, ha subito battuto la grancassa della radioattività “nella norma” [SEGUE]


::.08/05/15 APPELLO DI MONDO in CAMMINO
PERICOLO DI PREOCCUPANTI FALLOUT IN TUTTA EUROPA

MiC per la messa in sicurezza della zona di alienazione di Chernobyl! Dopo il recente e vasto incendio scoppiato nella zone di esclusione di Chernobyl, versante ucraino, tutta l’Europa (e non solo) è sotto costante minaccia di un pericoloso ri-fallout radioattivo, soprattutto adesso che si avvicina la stagione calda, a causa di incendi che potrebbero rivelarsi catastrofici. Si prega di diffondere e sostenere l’appello di MIC per l’urgente messa in sicurezza della zona [SEGUE]


::.26 APRILE: MAI PIU' CHERNOBYL
CHERNOBYL E IL PARADIGMA DELLE MENZOGNE NUCLEARI

Da anni Mondo in Cammino sostiene che il vero grimaldello per stanare le menzogne del nucleare è l’abolizione della legge WHA 12-40 del 28 maggio 1959 che sancisce la sottomissione dell’OMS all’AIEA, in quanto tutte le conseguenza sanitarie degli incidenti nucleari vengono di fatto censurate.
Siamo rimasti una delle poche associazioni a ribadire la necessità dell’abolizione di tale legge [SEGUE]


::.20/04/15 COME A CHERNOBYL
RADIAZIONI DI FUKUSHIMA: EFFETTI DEVASTANTI SUGLI UCCELLI

Un nuovo studio ha rilevato che nonostante che gli ecosistemi stiano lentamente recuperando, le popolazioni di alcune specie di uccelli, nativi del luogo, stanno diminuendo più del solito – ed i ricercatori pensano di sapere il perché. [SEGUE]


::.05/03/15 YURI BANDAZHEVSKY
APPELLO E AIUTO IMMEDIATO ALLE VITTIME DI CHERNOBYL IN UCRAINA

Oltre alle ingiurie delle conseguenze dell’incidente, la “popolazione di Chernobyl” soffre le conseguenze economiche dell’“economia di guerra”, senza protezione sociale, senza cure, affamata, ma nutrendosi “gratuitamente” di radionuclidi. Nemmeno il pulmino del professore può più raggiungerla, se non per fare gli esami, almeno per ribadire la necessità della maggiore consapevolezza possibile e per portare conforto, affinchè alla beffa di Chernobyl non si aggiunga l’inganno della contingenza che un domani, stabilizzatosi la situazione, le conseguenze non siano più tragiche e affinchè all’attuale pianto per quei “bambini di Chernoyl” diventati adulti e ora morti al fronte, non si unisca in futuro il pianto colpevole per altrettanti morti che avrebbero potuto anche essere evitati [SEGUE]


::.09/02/15 DUBOVY LOG
I BAMBINI E I FUNGHI DEL "POSTO DELLE QUERCE"

A Dubovy Log, ovvero “il posto delle querce”, ogni anno si spera in un’estate non molto secca, ma benedetta da piogge provvidenziali in grado di rendere il bosco rigoglioso e il sottobosco fertile. In quella stagione di mezzo, che coincide con i tepori avanzati dell’estate e con gli ultimi di un autunno benevolo, i funghi la fanno da padrone, a cominciare dai “lisichki”, i gialli cantarelli [SEGUE]


::.15/01/15 MASSIMO BONFATTI
LA BIELORUSSIA RADIOATTIVA

Le mappe "ufficiali" della contaminazione radioattiva di Chernobyl nelle regioni della Bielorussia. Le mappe proposte provengono da chornobyl.in.ua e furono emesse a suo tempo dal Ministero bielorusso per le Situazioni di Emergenza. Ora non circolano più e si trovano solamente quelle che fanno parte degli Atlas per gli scolari delle scuole dell'obbligo [SEGUE]


::.SOSTIENICI
I NOSTRI VINI SOLIDALI

Le nuove proposte di MIC
Per sostenere e brindare ad un futuro migliore: per una generazione senza mine e senza guerre e per le mense di poveri [PRENOTAZIONI]

::.FILM DOCUMENTARIO
BEHIND THE URALS (Teaser)

Un viaggio nell'inferno radioatttivo di Mayak. Per far luce sul più grande incidente nucleare di sempre, molto prima di Chernobyl e Fukushima [SEGUE]


FOCUS


::. ACQUISTA LIBRI E DVD
SULLA NOSTRA BANCARELLA ANTI-NUCLEARE
 

Chernobyl: 25 anni dopo

Io cittadino di Chernobyl

Il naso lungo di Chernobyl

Bugie nucleari

Ulitza Sadovaja

SOSTIENI


HUMUS: c.c.p. 000002926169, IBAN postale: IT 76 U 07601 01600 000002926169 - c.c.b. 512770- intestato a: Organizzazione di volontariato "Mondo in cammino"- causale: HUMUS - Banca Popolare Etica, via Saluzzo 29, 10025 Torino,  Codice IBAN - EU IBAN: IT 44 W 05018 01000 000000512770 - Swift Code/BIC (per bonifici dall'estero - for foreign countries): CCRTIT2T84A
[MODULO ON-LINE] [DONA O SOSTIENI]
5 PER MILLE A ProgettoHumus [info] TESSERAMENTO 2015 [info]
LAST UPDATES-NOVITA'


16/06/15
BIELORUSSIA: INCENDI E RI-FALLOUT NELLA ZONA DI CHERNOBYL


FINO AL 15/07
"BESLAN NESSUN INDAGATO" PUO' ESSERE TUO!


01/06/15
BEHIND THE URALS - MONDO in CAMMINO PRODUCTION

12/05/15
INCENDI A CHERNOBYL: INTERVENTO DI MASSIMO BONFATTI A RADIO LAZIO

11/05/15
DOPO IL "FUOCO RADIOATTIVO": GLI IMPEGNI E UN "MA". Di Massimo Bonfatti

MONDO IN CAMMINO: WORK IN PROGRESS 2015

INCIDENTI NUCLEARI

AREA NEWS

CONTATTI-NEWSLETTER

PER IL CAUCASO