CHERNOBYL & NUCLEAR PORTAL


EN
 
PY
 
    Humus Menu:
SEGUICI SU...

5 PER MILLE A ProgettoHumus [info] TESSERAMENTO 2015 [info]

PRIMA PAGINA


::.CARMAGNOLA (TO)
21/03/15: VOCI E STORIE DI UN MONDO IN CAMMINO

Si svolgerà, per il decennale di Mondo in cammino, un evento che sarà onorato dal ricordo di Vera Politkovskaya per la mamma Anna e dalla testimonianza di Ella Kesaeva, presidente de "La voce di Beslan", a 10 anni dalla tragedia, in seguito alla quale è nata Mondo in cammino. All’evento saranno inoltre presenti la giornalista Cecilia Tosi, l'attrice Camilla Sandri, l’ex responsabile europeo di Libera, Michele Curto. L’evento si concluderà con la presentazione in prima assoluta del film "Behind the Urals - the nightmare before Chernobyl", film prodotto con la presenza degli autori Alessandro Tesei e Pierpaolo Mittica.  Collaborano all’evento il gruppo musicale Khorakhané, l’associazione interculturale KARMADONNE e il negozio equosolidale GLOCANDIA [INFO]


::.05/03/15 YURI BANDAZHEVSKY
APPELLO E AIUTO IMMEDIATO ALLE VITTIME DI CHERNOBYL IN UCRAINA

Oltre alle ingiurie delle conseguenze dell’incidente, la “popolazione di Chernobyl” soffre le conseguenze economiche dell’“economia di guerra”, senza protezione sociale, senza cure, affamata, ma nutrendosi “gratuitamente” di radionuclidi. Nemmeno il pulmino del professore può più raggiungerla, se non per fare gli esami, almeno per ribadire la necessità della maggiore consapevolezza possibile e per portare conforto, affinchè alla beffa di Chernobyl non si aggiunga l’inganno della contingenza che un domani, stabilizzatosi la situazione, le conseguenze non siano più tragiche e affinchè all’attuale pianto per quei “bambini di Chernoyl” diventati adulti e ora morti al fronte, non si unisca in futuro il pianto colpevole per altrettanti morti che avrebbero potuto anche essere evitati [SEGUE]


::.19/02/15 FALLOUT INFINITO
A CHERNOBYL: ANCORA RADIOATTIVITA' DAGLI INCENDI

Il fallout radioattivo del peggior incidente nucleare della storia del mondo non finirà mai. Nubi radioattive si possono nuovamente diffondere in Europa come conseguenza degli incendi delle aree boschive intorno a Chernobyl che liberano le radiazioni che si trovano negli strati superiori dei terreni delle foreste di Ucraina e Bielorussia [SEGUE]


::.12/02/15 DUBOVY LOG (BIELORUSSIA)
"NON SOLO OLTRE LA SBARRA" di Massimo Bonfatti

Dubovy Log è un vero e proprio villaggio fantasma. Le 150 persone che vi vivono non sono solo costrette all’emarginazione sociale dovuta alla radioattività ancora presente, con livelli medi di 15 ci/kmq, ma sono state ricacciate ancora di più nelle loro case dall’assenza “fisica” dell’istituzione pubblica: tutte le strutture sociali, compreso il palazzo della municipalità, sono state chiuse e sembrano fantasmi di mattoni fra fantasmi umani [SEGUE]


::.09/02/15 DUBOVY LOG
I BAMBINI E I FUNGHI DEL "POSTO DELLE QUERCE"

A Dubovy Log, ovvero “il posto delle querce”, ogni anno si spera in un’estate non molto secca, ma benedetta da piogge provvidenziali in grado di rendere il bosco rigoglioso e il sottobosco fertile. In quella stagione di mezzo, che coincide con i tepori avanzati dell’estate e con gli ultimi di un autunno benevolo, i funghi la fanno da padrone, a cominciare dai “lisichki”, i gialli cantarelli [SEGUE]


::.04/01/15 MISSIONE IN BIELORUSSIA
A DUBOVY LOG INAUGURATO IL DOPOSCUOLA

Nel corso della missione di MONDO in CAMMINO in Bielorussia è stato inaugurato il "Doposcuola" nel villaggio radioattivo di Duboy Log.
Il resoconto dell'evento è a cura di Massimo Bonfatti [SEGUE]


::.15/01/15 MASSIMO BONFATTI
LA BIELORUSSIA RADIOATTIVA

Le mappe "ufficiali" della contaminazione radioattiva di Chernobyl nelle regioni della Bielorussia. Le mappe proposte provengono da chornobyl.in.ua e furono emesse a suo tempo dal Ministero bielorusso per le Situazioni di Emergenza. Ora non circolano più e si trovano solamente quelle che fanno parte degli Atlas per gli scolari delle scuole dell'obbligo [SEGUE]


::.30/11/14 SVETLANA ALEXIEVICH
"LA VOCE UMANA SOLITARIA"

Le idee e le contraddizioni della scrittrice fanno da sottofondo a quel background culturale indispensabile, per capire la mentalità dell’”uomo comune” nel passaggio dall’era sovietica a quella post sovietica e con essa offrire importanti elementi di lettura del vissuto dopo l’incidente nucleare di Chernobyl, tragedia che, paradossalmente, da quella stessa ideologia e orgoglio che l’hanno fatta “esplodere”, è stata contenuta. Un paradosso che ci sta permettendo di “sopravvivere” [SEGUE]


::.26/11/14 BIELORUSSIA
LA RADIOATTIVITA' PROVOCA TUMORI AGGRESSIVI ALLA TIROIDE

Per la prima volta i ricercatori hanno scoperto che l’esposizione allo iodio radioattivo è associata a forme più aggressive di cancro alla tiroide. Lo ho definito un attento studio su quasi 12.000 persone in Bielorussia esposte, quando erano bambini o adolescenti, al fallout radioattivo dell’incidente nucleare di Chernobyl nel 1986. [SEGUE]


::.15/11/14 NUOVO STUDIO
RADIAZIONI INFANZIA: RISCHIO DI TUMORI CELEBRALI

Secondo uno studio pubblicato online dalla rivista Neuroscience Discovery, i ricercartori del Loyola University Medical Center di Maywood, Illinois, hanno scoperto che l’esposizione alle radiazioni durante l’infanzia aumenta il rischio che una persona possa sviluppare “meningioma” prima dei 30 anni d’età [SEGUE]


::.08/11/14 COPRA-ELIOR PIACENZA
I BIMBI DI DUBOVY LOG IN SERIE A DI VOLLEY!

Piacenza cambia vesti. Piccola variazione, a livello grafico, per le maglie con cui Hristo Zlatanov e compagni scenderanno in campo a partire dalla quinta giornata di SuperLega UnipolSai. Una maglia modernizzata; oltre ai logo ormai ben noti comparità una nuova scritta: “I bimbi di Dubovy Log – Mondo in cammino” [SEGUE]


::.SOSTIENICI
I NOSTRI VINI SOLIDALI

Le nuove proposte di MIC
Per sostenere e brindare ad un futuro migliore: per una generazione senza mine e senza guerre e per le mense di poveri [PRENOTAZIONI]

::.FILM DOCUMENTARIO
BEHIND THE URALS (Teaser)

Un viaggio nell'inferno radioatttivo di Mayak. Per far luce sul più grande incidente nucleare di sempre, molto prima di Chernobyl e Fukushima [SEGUE]


FOCUS


::. ACQUISTA LIBRI E DVD
SULLA NOSTRA BANCARELLA ANTI-NUCLEARE
 

Chernobyl: 25 anni dopo

Io cittadino di Chernobyl

Il naso lungo di Chernobyl

Bugie nucleari

Ulitza Sadovaja

SOSTIENI


HUMUS: c.c.p. 000002926169, IBAN postale: IT 76 U 07601 01600 000002926169 - c.c.b. 512770- intestato a: Organizzazione di volontariato "Mondo in cammino"- causale: HUMUS - Banca Popolare Etica, via Saluzzo 29, 10025 Torino,  Codice IBAN - EU IBAN: IT 44 W 05018 01000 000000512770 - Swift Code/BIC (per bonifici dall'estero - for foreign countries): CCRTIT2T84A
[MODULO ON-LINE] [DONA O SOSTIENI]
5 PER MILLE A ProgettoHumus [info] TESSERAMENTO 2015 [info]
LAST UPDATES-NOVITA'


05/03/15
APPELLO E AIUTO IMMEDIATO ALLE VITTIME DI CHERNOBYL IN UCRAINA


19/02/15
CHERNOBYL: ANCORA RADIOATTIVITA' DAGLI INCENDI


12/02/15
DUBOVY LOG: "NON SOLO OLTRE LA SBARRA" di Massimo Bonfatti


09/02/15
DUBOVY LOG: I BAMBINI E I FUNGHI DEL "POSTO DELLE QUERCE"

06/02/15
INAUGURAZIONE DEL DOPOSCUOLA DI DUBOVY LOG
SERVIZIO TV DI TELELIBERTA'

15/01/15
LA BIELORUSSIA RADIOATTIVA: LE MAPPE DELLA CONTAMINAZIONE

10 ANNI E OLTRE DI MONDO in CAMMINO... GRAZIE ANCHE A TE!

INCIDENTI NUCLEARI

AREA NEWS

CONTATTI-NEWSLETTER

PER IL CAUCASO